Le Camille – Tortine alla carota

febbraio 14, 2011 § 18 commenti

Questa giornata la dedico a Lei.

Questa donna ogni mattina deve trovare una forza che solo una donna sa trovare, anche là dove non ce n’è più, incredibilmente la trova. E reagisce. Lei non deve discutere con il proprio bimbo solo sul ritenere opportuno o meno lavarsi i denti, mangiare le verdure o spegnere il DS. Deve convincerlo ad andare a fare fisioterapia.

Piccolo ometto.

Non scrivo altro, perché per quanto sia difficile a credersi conoscendomi, io sono emotiva e piagnucolona, e se ci penso ancora un po’ mi scendono i lacrimoni, perché diamine non è giusto.

Andate nel suo blog, leggete per ricordare, io sono sincera a volte lo dimentico, che per alcune Qualcuno ha deciso che la vita debba essere un po’ più difficile. Ma se questo è un paese civile, non il Burundi , le strutture devo poter aiutare in qualche modo. Altrimenti quella forza poi finisce che non la si trova più.

Dolci per bimbi non ne faccio, non avendone, sarebbe deleterio per me e Duccio, ma sono certa che non esiste al mondo un bimbo che non mangi le camille a colazione!!

E poi visto che per questa causa è utile che un po’ tutti facciano la loro, per fare del bieco marketing partecipo con questa ricetta al contest di Ornella, che ringrazio per averne parlato nel suo blog permettendomi di non perdere questa iniziativa.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag tea su Menando il can per l'aia's Blog.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: