Muffin salati speck e leerdammer

novembre 29, 2010 § 8 commenti

Oggi ho la testa altrove, non riesco a concertarmi, sono in attesa di una notizia. Le brutte sono arrivate già tutte, adesso aspettiamo solo quelle belle  🙂

In riferimento al mio ultimo post, oggi ho salutato l’ultimo dei mie capi, è il suo ultimo giorno. Lui sì che è il sinonimo di stoicismo. Lui è l’azienda, lui la barca non l’abbandona neanche quando affonda. Crede in tutto quello che fa o che ha fatto, difende ad oltranza i suoi uomini, urla e sbatte i pugni sui tavoli quando lo fanno arrabbiare, non cede a compromessi, non ha mai preso una sola decisione sulla spinta di un incoraggiamento economico. L’ho conosciuto che avevo 27 anni, non usava neanche pc (non lo usa ancora) aveva un caratteraccio e mi detestava, perché io ero lì a non fare nulla, messa da qualcuno per controllare (ebbene sì in questo pazzo mondo ci si poteva permettere di pagare qualcuno che non facesse nulla).

Poi ci siamo annusati, e ci siamo trovati. L’unico “capo” che per tutti i natali passati mi ha fatto sempre trovare un pensierino, anche se ho lavorato alle sue dirette dipendenze solo per 4 mesi.  Due natali fa,  quando non facevo parte di nessuna chiesa in questa azienda, mi chiamo e mi disse “Veronica, può passare da me devo parlarle” Avevo temuto di averla fatta grossa, quasi tremante entro nel suo ufficio, era tardi e mi dà il suo pensierino, scoppio a  piangere. Lui era il “capo” vero. Quello che non si dimentica di chi ha lavorato con lui, che consoce gli sforzi non ripagati, e sa che delle volte basta un piccolo pensiero per dare un senso alle nottate, ai sacrifici.

Peccato che sia andato via, purtroppo la barca dove lavorava l’hanno affondata e lui come il capitano del Titanic non ha potuto far altro che restare lì.

Questi Muffin sono un po’ diversi dagli altri, ho messo 1/4 di farina di manitoba. Secondo me rende meglio 🙂

« Leggi il seguito di questo articolo »

Annunci

Muffin Salati Prosciutto e Scamorza

ottobre 29, 2010 § 4 commenti

Molti di voi, secondo me, conoscono quella senzazione per la quale oggi ho un solo pensiero fisso ” non dovevo mangiare così tanto… non dovevo bere così tanto….” Ieri a casa di carissime amiche abbiamo incominciato a mangiare alle 20 in ordine sparso: salame, muffin salati (questi della foto), olive e patatine. Poi è venuta ora di cena, e ho fatto un risotto la cui ricetta sarà di prossima pubblicazione, poi abbiamo pensato bene di continuare con pane tostato su cui abbiamo spalmato un etto per fetta di burro e foie gras… La cosa peggiore è stata che se non si fossero alzate loro da tavola, io sarei ancora lì a spalmare burro e foie gras…

Oggi metto su questa ricettina, i miei primi muffin salati, semplice e perfetta per i pic-nic o per quelle cene dove bisogna portare qualcosa e le idee sono zero.

« Leggi il seguito di questo articolo »

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag Muffin su Menando il can per l'aia's Blog.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: