Pollo arrosto al miele al limone

marzo 8, 2011 § 12 commenti

Casa mia domenica:

Nel mentre scrivevo il post di ieri, che parlava appunto di una settimana difficile, la televisione di guasta. Così da sola, all’improvviso. Lasciamo stare va.

E così la tragedia del “cosa si fa” scoppia in casa. La domenica dove si è uso cozzare sul divano in attesa di un film, di una serie, di uno spettacolino comico, di un documentario, trascorreva senza televesione. Quella è l’unica tv che abbiamo in casa, e stare completamente senza fa quanto meno strano.

Per tutto il pomeriggio e prima di cena, devo convivere con un Duccio regredito ad uno stato infantile, che mi assilla con affermazioni/domande  “ma adesso cosa facciamo! E io cosa guardo? Ne compriamo una nuova, dai andiamo a sceglierla”

Poi prendo  il mio mac, lo metto al centro del tavolo e mentre ci mangiamo una strepitosa pizza al trancio guardiamo Basilicata coast to coast. Simulando in qualche modo un non so che di normalità. Scena di suo cmq  tragicomica. Se qualcuno vuol vederci tristezza, incomunicabilità, un affresco opaco di giovani relazioni, faccia pure.

Ma dopo un “Ma tu senti? No perché io non sento nulla!!!” “Bè cmq non un granché ….Ma quello è Max Gazzè!?” una scena del film cattura incredibilmente la nostra attenzione:

“Lei praticamente vive così!? Ma come fa senza televisione”

“ e quando la guarderei, di giorno lavoro la terra”

“E la sera?!!? Cosa fa la sera?!”

“Guardo mia moglie.”

In quell’istante incrocio lo sguardo di Duccio, e scoppiamo a ridere per quanto quel momento, dopo una settimana difficile, poteva essere così gradevolmente surreale.

😀

Storia di questo polletto. Ero certa di aver visto la ricetta sul blog di Singrid. Vado su e giù per questo, ma non trovo un accidente. Mi sono detta “Vero avrai avuto le allucinazioni …” Prendo ad occhio gli ingredienti che ricordavo e lo cucino. Mentre è in forno, cmq non mi do pace e trovo un blog sperduto nell’etere che riporta la stessa ricetta. Almeno non sono pazza!! Ovviamente è un po’ diverso da quello che ricordavo.

Ma gusto e risultato eccellente, merito anche di un pollo di tutto rispetto!

 

Preparazione

Fare un emulsione con 40gr di miele a limone, 3 cucchiai d’olio, il succo di un limone, rosmarino, pepe cinese, sale. Lasciarla marinare per un ora.

Preriscaldare il forno a 180°

Posare i fusi di pollo tagliati in due in una teglia rivestita di carta da forno, versare su questo l’emulsione,  e infornare per 30 minuti. Trascorso il tempo alzare la temperatura e cuocere ancora per altri 15 minuti a 200°, terminare la cottura con altri 5 minuti di grill.

Io l’ho accompagnato con le patate cotte assieme al pollo.

 

Annunci

Tag:,

§ 12 risposte a Pollo arrosto al miele al limone

  • manineinpasta ha detto:

    Qui fatico un po’ più del solito a seguirti: da noi la tv è un soprammobile, o quasi.
    Il pollo sembra buono, da provare per avere una alaternativa vista la mania per i pollo di G.

  • Reb ha detto:

    Paolino a te fa un baffo!
    E basilicata coast to coast a me è piaciuto un casino ( e m’ha fatto venire voglia di mangiare sti famosi gnummareddi)

  • Fabiana ha detto:

    l’aspetto di questo polletto una tentazione… cosa vi serve la tv se avete una simile meraviglia da guardare??? un bacio

  • La Melannurca ha detto:

    hihihi io ti capisco, sono quelle abitudini “confortevoli” che rendono domenica la domenica!!
    Basilicata coast to coast mi è piaciuto un sacco invece, al cinema ridevo come una matta (ma tra i tanti che eravamo è piaciuto solo a me…boh!!)
    buono il polletto!
    baci

  • Lo ha detto:

    diciamo che più che un’alluciazione hai avuto una meravigliosa ispirazione!!!
    Certe tv sono fatte per essere rotte e quando succede ovviamente si rimane come minimo spaesati, ma poi si scopre qualcos’altro! io farei a meno dell atv, mentre al mio galletto vengono gravi crisi d’astinenza! vabbèèèèèèèèèèè
    un bacione

  • Alice ha detto:

    Niente allucinazioni Vero, tranquilla!!! Il polletto in questione (di cui vado ghiotta) lei lo chiama “Sticky lemon chicken”, la ricetta è leggermente diversa ma sono sicura che anche la tua versione è buonissima!
    Devo vedere assolutamente Basilicata coast to coast, stasera lo scarico 😉
    Baciotti!

  • Symposion ha detto:

    senza tv si può!
    proverò il pollo al limone 😛
    buona serata!

  • cinzia ha detto:

    Divertentissimo quadretto di vita familiare .. E cmq tutti abbiamo le nostre belle routine..in fondo, danno sicurezza! Bellissimo e croccantino, il pollastro, ha fatto una bella fine, sarà di sicuro contento, nel paradiso dei polli dove è ora!
    Ciao
    Cinzia

  • Ambra ha detto:

    Che poesia…piccolo scorcio di vita delizioso…come il polletto che mi ha stregata e che mi rifaccio!!Smack!

  • ERICA ha detto:

    cavoli!!!!
    eheheh mi son rivista in questo post più o meno quando si è rotta la mia di tv eheheh ^_^
    complimenti per questo pollo 😉
    son passata anche per farti tanti auguri.. magari un pò tardi eheh ^_^

  • Già perchè diciamo la verità in primis la riuscita dipende dal pollastro (e oggi trovarne di buoni è un’impresa…) poi la ricettina è davvero sfiziosa e fa passare pure le eventuali paturnie !!!

  • mogliedaunavita ha detto:

    dal mac in mezzo alla tavola, alla ricerca della ricetta perduta, fino al film (visto quest’estate dopo periodo orrendo) che riconcilia con la vita, con i film italiani e che fa amare gazzè oltre ogni immaginabile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Pollo arrosto al miele al limone su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: