Risotto cime di rapa e fonduta di pecorino romano

febbraio 24, 2011 § 9 commenti

Praticamente è andata così, voi ricorderete che ho fatto le trofie con la cicoria, bene quella sera avevo amici cena, quindi ho potuto preparare qualcosa fregandomene della “fisime” o in italiano “fisse” di Duccio. Lui è uno che oggi mangia più o meno tutto, quando l’ho conosciuto era un continuo “questo non lo mangio, questo puzza, questo non mi piace…. assaggia prima tu!” Se c’è un formaggio che non conosce, io l’assaggio, lui mi guarda, io esclamo “sì ti piace” o “no, mumi, non fa per te”.

Ovviamente ho divagato troppo, volevo solo spiegarvi che tra le fisse di Duccio c’è “io non mangio i formaggi di pecora, quindi non mangio nessun pecorino”
Quella sera dalla cucina: “Tu senza formaggio allora? oookkk allora faccio un piatto solo per te!”


Tutti a tavola mangiavamo di gusto questo piatto, lui ci guardava con un po’ di invidia, poi “Posso assaggiarla con il formaggio?” E quindi ho sdoganato il pecorino!! non ne va pazzo, però lo mangia di gusto quindi a cena con altri amici non mi sono mica limitata ad una grattugiata!! Fonduta puzzolentissima di pecorino romano, che sulle cime direbbe qualcuno “A morte sua!!”

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 300gr di riso
  • 250gr di cime 1 cespo di radicchio
  • 100gr di pecorino romano
  • 50gr di panna
  • 100gr di latte
  • 10gr di farina
  • 1/2 litro di brodo di carne
  • 1 bicchiere di bianco
  • 1 scalogno
  • olio qb
  • burro

TEMPI DI PREPARAZIONE 30 MINTUI

Mondare le cime lasciando solo fiori e foglie tenere,  e tagliarle finemente.
Riscaldare in una pentola l’olio con lo scalogno,
In una pentola capiente far scaldare l’olio con lo scalogno,aggiungere i riso, una volta tostato, bagnare con il vino e lasciarlo evaporare. Unire le cime e procedere con la cottura caratteristica del risotto, bagnando di tanto in tanto con il brodo caldo. Intanto preparare una besciamella una volta pronta unire il pecorino e frullare con un minipimer.
Terminare la cottura lasciandolo un po’ al dente, mantecarlo con il burro. Servire nei piatti con l’aggiunta della fonduta.

Annunci

Tag:

§ 9 risposte a Risotto cime di rapa e fonduta di pecorino romano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Risotto cime di rapa e fonduta di pecorino romano su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: