Risotto con radicchio e fonduta

febbraio 17, 2011 § 38 commenti

Chi di voi vedeva Grace Anatomy? Vi ricordate una scena  di una delle prime puntate credo, dove Izzie, depressa cucinava fino allo sfinimento?
Eccomi!! Ieri, dopo essermi sentita dire dall’estetista che ho problemi ormonali, vuoi mai discutere su dosaggi ormonali con lei? Ovviamente ne sa molto più di te…
Dopo aver realizzato che devo rivedere un po’ la rubrica delle amicizie, e iniziare a consolidare nuove relazioni d’amicizia, perché non posso confidare solo su quelle di 10 anni fa, e il mio ambiente lavorativo in questo ambito non è decisamente stimolate.
Dopo aver pensato “a questo punto perché non mi decido a cambiare lavoro….”

Entro in casa, poso le buste della spesa per terra e incomincio a cucinare!!
Spezzatino, patate, tortine cioccolato e mandorle… quando tutto era in forno o in cottura sono andata a cambiarmi, a sistemare le cianfrusaglie lasciate in giro etc etc.

Solo perché avevo poco tempo, arrivata a casa alle 20 cena alle 21.30…21.45, altrimenti avrei continuato tutta la notte a infornare e sfornare, infornare e sfornare, assaggiando un po’ qui e un po’ là. In quel mondo, in quegli 8 metri quadrati riesco a non pensare a nulla. È tutto meravigliosamente unico. Come quando la mattina Duccio viene a svegliarmi, puzzolente come un posacenere, riempiendomi di baci e carezze.

Perché il mondo non può fermarsi a quei due momenti?

Oggi è risotto, buono e semplice. Piccolo segreto, la fonduta fatela riposare al fresco per un’oretta, resta più cremosa e più buona!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 200gr di riso
  • 1 cespo di radicchio
  • 50gr di taleggio
  • 50gr di gorgonzola
  • 50ml di panna da cucina
  • 1/2 litro di brodo di carne
  • 1 bicchiere di bianco
  • 1 scalogno
  • olio qb
  • burro per mancare

TEMPI DI PREPARAZIONE 30 MINTUI

Mondare il radichhio e tagliarlo a listarelle sottili.
Riscaldare in una pentola l’olio con lo scalogno,
Unire il radicchio e farlo stufare per almeno 20 minuti, intanto tagliare i formaggi  e preparare la fonduta facendo riscaldare la panna e aggiungendo i formaggi tagliati a cubetti piccoli. Una volta pronta metterla da parte al fresco
Quando finalmente sarà ben cotta aggiungere i riso, una volta tostato, aggiungere il vino lasciarlo evaporare e poi procedere con la cottura caratteristica del risotto.
Terminare la cottura lasciandolo un po’ al dente, mantecarlo con il burro. Servire nei piatti con l’aggiunta della fonduta.

Annunci

§ 38 risposte a Risotto con radicchio e fonduta

  • lucianaele ha detto:

    Buonissimissimo!!!!!!!
    Lo preparo spesso anch’io, ma non con la fonduta…..
    Slurp…
    Buona giornata,
    Luciana

  • colores ha detto:

    ottimo, uno dei miei risotti preferiti!bacione e complimenti per il blog!

  • federica ha detto:

    bellissimo il tuo blog!!!!!!!questo risotto è superlativo! complimenti!

  • dolcipensieri ha detto:

    io lo vedo tutt’ora Grace Anatomy e pure le varie repliche su sky!!! la cucina è un ottimo sfogo se poi ti da questi risottini, beh vieni anche qui da noi! i profumi e il calore a me riesce anche a liberare la testa…

  • manineinpasta ha detto:

    Beh le passioni servono a questo…a non pensare ad altro quando le si coltiva!
    Il risotto è uno dei miei preferiti, ed il radicchio è in piena stagione! Quale usi? quello lungo o quello a palla?

  • Già, in quei momenti sei proprio tu, e nessun altro, nessun condizionamento se non da dentro, nessun altro sguardo se non quello amato, nessun altra storia da scrivere, solo la tua. E chi ami, e quello che ami. Abbiamo sempre più bisogno di questi momenti, perchè fuori la vita ci snatura un po’, almeno è così per me.
    [In questi momenti hai fatto caso come tutto bviene alla perfezione ? Guarda qui ‘sta meraviglia di risotto !!!]

  • monica ha detto:

    vero, io ogni tanto attacco con cucinate compulsive e sto meglio quando sono stanca di cucinare.
    Monica

  • rossociliegia ha detto:

    🙂
    Eh già, i momenti più belli della giornata… ^^

    Neanche io riesco mai a fermarmi… poi succede che fai il riso con il radicchio, il radicchio ti avanza e ci fai i muffin, poi ti avanza lo speck… ed è finita.

    “Meno male” che gli esami bloccano la mia follia in cucina….. 😀

    Bona la fontina, che bella idea! Te la copierò!

    Ciao Veroo!! Besitooos!
    Babi

  • lerocherhotel ha detto:

    Buono con la fonduta!

  • La Melannurca ha detto:

    mmmm…c’è qualcosa nell’aria che ispira a fare bilanci, anch’io in questo momento sono alle prese con i miei…ma capodanno non è passato da due mesi?!? :-pp
    cmq solo poche cose sono rilassanti come preparare una bella cena per le persone che ami..con ‘sto risotto poi!!
    bacini

  • Kitchen qb ha detto:

    Ho una grandissima passione per il risotto con radicchio…e con questa fonduta si sposa benissimo!
    Brava!…mi hai fatto venire una vogliaaaaaa!
    Baci a presto!

  • Lo ha detto:

    ti sei regalata un pezzo di mondo parallelo…un mondo solo tuo…ti sei ricaricata e ora perchè non cambiare da domani…dopo gli abbracci del risveglio…non creare il cambiamento?….
    il risotto è meraviglioso! un bacione

  • cinzia ha detto:

    Ma sai che mi ispira? Anche perchè il radicchio cotto e messo nei sughi, mi sa di …funghi, giuro!! e non di insalata!! Poi, con panna e formaggi…lo faccio domenica!!
    Ciao!

  • Ambra ha detto:

    La ricetta ideale per una amante dei risotti come me!!!La fonduta è uno spunto assolutamente da riciclare…geniale direi!!Anche io spesso mi chiuderei in cucina per non uscirne più…come ti capisco!!Un bacione!!Smack!!!

  • Kemi ha detto:

    Ciao Vera,
    non rinuncio ai sogni soprattutto non rinuncio a credere che prima o poi riuscirò a realizzarli! Sono felice di averti conosciuto! Il tuo risotto ha un aspetto molto appetitoso!
    Un saluto
    Kemi

  • Kemi ha detto:

    Scusa!!!!!!!!!!! ho scritto Vera al posto di Vero!!! a presto Kemi

  • Miss Vinaigrette ha detto:

    Sarei a dieta ma farò un'(ennesima) eccezione. L’idea della fonduta è intrigante. E sono le idee che fanno le nostre giornate. Buon lavoro!

  • Cucina di Barbara ha detto:

    Ciao VerA
    non so perchè ma le estetiste sono delle reincarnazioni di dottori…tu pensi di andare per una ceretta e loro ti dicono che non lo sai ma hai la pancreatite eredita da tua nonna.
    E tu rispondi solo “ah si, può darsi…”….tanto non compro niente altro da te!

    BarbarO

  • Alberto ha detto:

    Appunto mi chiedevo… Può un’estetista diagnosticare una disfunzione ormonale?
    Mistero…
    Mentre per la tua ricetta, poche parole ma buone:
    Eccezionale!
    Uno sposalizio perfetto direi!

  • Lilla ... ha detto:

    sluuuuuuuuuuuurp … mi sembra buonissimo … stampo la ricetta e la metto insieme a quelle della mia amica Cle … hai visto mai che, grazie a voi, io impari a cucinare???? 🙂

  • Onde99 ha detto:

    Effettivamente l’estetista, con tutto il rispetto per la sua professionalità, non è la persona più adatta per parlare di problemi ormonali… anch’io per sfogarmi cucino, salvo, poi, stressarmi a ripulire. Per fortuna il risotto non è molto sporchevole… un’ottima idea e anche molto golosa!

  • pixel3v ha detto:

    Cara… Apparte il risotto (favoloso, radicchio, gorgonzola e taleggio…!!)… E’ proprio vero che per noi che amiamo cucinare, mettersi ai fornelli è terapeutico per la testa… I brutti pensieri miracolosamente se ne vanno e quel che ci preoccupa passa in secondo piano… Momenti unici, che vorresti che non finissero mai (e quindi sforni e reinforni, e poi riprepari qualcos’altro…)…
    Un bacio carissima 🙂
    Sara

  • BuonaCucina ha detto:

    Quando cucinare è una passione bisogna lasciarle il libero sfogo, se poi dalla passione esce un risotto come questo, beh allora continua ad oltranza 🙂

  • le ricette di tina ha detto:

    Buonissimo il risotto cucinato così!!io invece preparo biscotti..sempre in cucina stiamo aahhah buon we

  • Ma perchè se non ci fossero ALTRI momenti non apprezzeremmo appieno QUEI momenti…
    Come questo risotto… lo aprezzeresti in egual modo in una giornata estiva? No… è perfetto qui e ora.

  • Cook is Good ha detto:

    il risotto al radicchio lo adoriamo e bello formaggioso come questo qui, ci farebbe impazzire! Bella ricetta, buon fine settimana, Giorgia & Cyril

  • Erica ha detto:

    Vero! mica oserai mettere in dubbio ciò che dice l’estetista?! bèh io si, la mia era proprio una cretina… cmq, certe volte capita anche a me il tuo stato d’animo ed i tuoi pensieri… è normale ma poi passa tutto…
    come ultima spiaggia… pensa a chi sta peggio che ti sentirai meglio come dice la mia nonna 😉

  • Symposion ha detto:

    ottimo questo risotto!
    adoro la fonduta e il gorgonzola…basta guardare la mia ricetta di oggi 😀
    buon we!

  • arabafelice ha detto:

    Io non solo vedo tutt’ora Grey’s anatomy, ma aspetto di tornare a casa dal lavoro solo per tre cose: rivedere mio marito, andare a correre e rinchiudermi ore in cucina 😉

    E grazie per la dritta sulla fonduta che sperimenterò!

  • Ambra ha detto:

    Ciao tesoro, come stai? Volevo invitarmi al mio nuovo contest.Un baciotto http://gattoghiotto.blogspot.com/2011/02/mise-en-placeil-mio-nuovo-contest.html

  • accantoalcaminetto ha detto:

    Ciao carissima, passo per un saluto e per informarti che non riesco da giorni ad accedere al mio blog.
    Ne ho aperto un altro ma spero sia provvisorio, non sei obbligata a venirmi a trovare, troverai poche cose 😦
    Dopo questa mia “egoistica” introduzione mi soffermo su quello che hai scritto, il finale mi ha emozionata…..
    Dopo questo “contrattempo” dovrò anch’io rivedere la rubrica delle amicizie 😉

  • Valentina ha detto:

    Beh, la ricetta mi sembra ottima…per il resto posso dire che anch’io mi scarico cucinando e …c’è da augurarsi di avere in casa almeno una buona forchetta altrimenti dovrei estendere qualche invito per finire tutto :-))

  • sunflowers8 ha detto:

    Questi momenti capitano anche a me e ti dirò anche la mia estetista mi ha detto la stessa cosa, sarà mica la stessa persona? Mah nel dubbio migodo con te questo risottino, niente male 😉 i nostri ormoni davanti a un piatto così gioiscono!
    Buona Domenica
    SOnia
    PS: ti aspetto al contest perbene eh!

  • Mil ha detto:

    beh ti dirò…se a cena ci fosse un bel risottino al radicchio…ed una fetta della mia torta…penso che con George si potrebbe trovare un modo per smaltire i grassi in eccesso….ih ih ih….meno male che sognare nn è tassato!!! Buona serata…

  • twostella ha detto:

    Ricordo la puntata del telefilm e trovo che la “sessione” intensa di cucina sia decisamente terapeutica 🙂 … almeno per me!

  • cinzia ha detto:

    Il pensiero “ma perchè non cambio lavoro” ormai per me non è più un pensiero, è una vera ossessione. Immediatamente dopo penso…”e cosa faccio di altro?” Il fatto è che finchè sei in un sistema (e mi sa che io e te siam messe uguali o simili, come lavoro) non riesci nè ad avere il tempo nè le energie per trovare altro o semplicemente pensare ad altro: è il classico gatto che si morde la coda (e inanto…meniamo il can per l’aia). Io ho passato in rassegna praticamente tutto: il forex, la vendita su ebay, i negozi in franchising…e intanto continuo a stare alla F… E il tempo passa. Neanche io sputo nel piatto dove mangio ma se penso di dipendere fino alla fine dei miei giorni..mi sparo in bocca! No, meglio, in bocca, metterci questo risottino buono ma soprattutto bello a vedersi, con questa inquietante colorazione rosa…;-) Ottimo veramente, però, con quella buon fondutina…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Risotto con radicchio e fonduta su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: