Plum cake con fiocchi d’avena

febbraio 16, 2011 § 12 commenti

Pensavate che fosse arrivata la primavera? E invece niente tiè!!
Oggi poca voglia e indecente stanchezza, dovuta poi a non so cosa, i pensieri andranno in ordine più che mai sparso…
Indecente partita di calcio ieri, sia dal punto di vista calcistico che di spettacolo. Certo che l’sms di  un amico “a causa di Gattuso (nb per chi non l’avesse vista, ha dato avvio ad una rissa a fine partita) mi vergogno di essere italiano” mi sembra quanto meno fuori luogo, visto da chi oggi siamo rappresentati….

Facendo zapping mi rendo conto che è iniziato Sanremo. Non mi abbandono a catilinarie sul ruolo della donna in questo contesto, ma incredibilmente spezzo una lancia a favore di Belen. Quella ragazza è davvero capace di stare in televisione, è simpatica e spigliata, nonché ha presenza scenica. Attributi che alla finta fidanzata di Clooney decisamente mancano.  Morandi è quanto più lontano all’essere giovane! In merito, ovviamente ho attaccato con la mia solita filippica….

-Ma perché deve stare lì mezza nuda!!
-Perché altrimenti io che rappresento l’italiano medio non lo guarderei mai Sanremo
-Va bene, allora se dobbiamo sorbirci la Belen (prima di rendermi con che cmq è brava), trash per trash dateci anche Corona al posto di quella cariatide!
-Ma che c’entra! Mò che ha di così bello Corona
Ero indecisa se proseguire o fermarmi.
-Ti ricordi il documentario dove Corona è nudo (Videocracy), bè diciamo che le sue grazie valgono per una donna quanto il cu..o di marmo di Belen per un uomo
Cala il silenzio.
Bella la vita… noi sempre lì a sentirci inadeguate, loro a  confrontarsi con Morandi!!
Poi detto tra di noi, io non saprei neanche che farmene di Corona….


Seeeeeeeeeeee seeeeeeeeeeeeee

Questi plum cake sono davvero buoni e leggeri, chiusi in una scatola si mantengono  anche per 4 giorni! Oltre però diventano pietre 😀

INGREDIENTI

  • 1 tazza di farina
  • 1/2 tazza di farina di mandorle
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1/2 tazza di canna
  • 100gr di burro
  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt greco
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • qualche goccia di estratto alla vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 tazza di fiocchi d’avena

TEMPI DI PREPARAZIONE 10 MINUTI + 30 DI COTTURA

Preriscaldare il forno a 180°
Setacciare la farina con il lievito.
Montare in una ciotola le uova con gli zuccheri, aggiungendo poco alla volta lo yogurt, il burro fuso, la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale. Mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad avere un composto liscio.

Aggiungerlo all’impasto i fiocchi d’avena.
Foderare gli stampini da plum cake con la carta da forno, versare l’impasto.
Infornare  per circa 30 minuti.

Annunci

Tag:,

§ 12 risposte a Plum cake con fiocchi d’avena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Plum cake con fiocchi d’avena su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: