Linguine con la gallinella

gennaio 28, 2011 § 17 commenti

AAA cercasi fattucchiera per malocchio.

Esisterà davvero chi fa ancora il malocchio? Ditemi di sì, ditemi che ne conoscete storie che malocchi che funzionano, di persone che a causa di malocchi, sono stati beccati dalla moglie con un’altra, dovendo quindi affrontare in primis un divorzio, e poi la gravidanza non voluta dell’amante, quella sventolina venticinquenne che diceva “Noo io figli non ne voglio, prendo la pillola” – letta con la voce da oca – , ritrovandosi così senza casa, e con due famiglie da mantenere. E in tutto questo magari il filippino gli muove contro accuse di molestie sessuali, e nel mentre deve affrontare un’azione di responsabilità per una carica assunta 5 anni fa, dove però il massimale dell’assicurazione per amministratori, non copre per quanto dovrà rimborsare!!
E per finire, di vedere su google maps (visto che la prima cosa che ci ha tenuto a mostrarmi è stata la sua mega villa), che hanno ripreso un uomo bello e aitante che prendeva il sole su un materassino nella sua piscina.
Sì se conoscete qualcuno in grado di provocare questo vi prego contattatemi. Non voglio che gli venga fatto del male, assolutamente. Ma che la sfiga gli si rivolti contro, che non ne imbrocchi una.
Conto su di voi!!

Descrizione piatto e Aggiornamenti dieta

Allora queste trenette (la voiello le chiama così) risalgono a giovedì scorso. Davvero buone, ve le consiglio per 3 ragioni: 1. difficilmente non piacciono (ovviamente se piace il pesce) 2. Cotte come segue, riuscite a pulire eliminando i ¾ di spine della gallinella 3. Che la gallinella costa qui a Milano € 6,50 al kilo, mica male, pesce molto economico e buonissimo!!

Ieri invece ho mangiato:
latte con due cucchiaini di zucchero + una campagnola
70gr di roast beaf al sale condito con olio
50gr di crudo + yogurt greco intero + insalata condita con olio
+ una manciata di semi di girasole (come i polli…) + un mini bacio di dama
Ieri niente pane!! Ah dimenticavo, una decina di pastiglie LEONE al chinotto

INGREDIENTI PER 4 PERSONE …. O PER 2 COME ME E DUCCIO

  • 3 gallinelle
  • 15  pomodorini ciliegino
  • 350gr di trenette o linguine
  • 2 spicchietti d’aglio
  • prezzemolo
  • Olio
  • Peperoncino
  • 1 bicchiere di vino bianco secco

TEMPI DI PREPARAZIONE: 30 MINUTI

Fare rosolare in un tegame dell’aglio in abbondante olio aggiungere il peperoncino

Aggiungere le gallinele tagliate in 3 parti (testa compresa) far rosolare per una 10 decina di minuti irrorando con un bicchiere di vino bianco

Togliere la gallinella dal tegame tenerla da parte, e aggiungere i pomodorini tagliati a metà e lasciali cuocere a fiamma sostenuta.

Mettere intanto su l’acqua della pasta

Quando sarà uscita completamente tutta l’acqua dai pomodorini, aggiungere le gallinelle e terminare la cottura di queste.

Nel mentre cuoce la pasta, pulire il pesce, eliminando pelle e spine.

Scolare le linguine molto al dente e farle saltare nel sugo con il pesce, spolverare con il prezzemolo.

Con questa ricetta partecipo:

Contest di Valerio

Annunci

§ 17 risposte a Linguine con la gallinella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Linguine con la gallinella su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: