Arrosto di Vitello alle erbe

gennaio 17, 2011 § 19 commenti

Capitolata, impunemente già mercoledì scorso con questo arrosto, come già raccontato qui. La mia dieta fa acqua da tutte le parti, riparto oggi. La sconfitta culinaria relativa al filetto di cernia non l’ho proprio buttata giù. Quindi al diavolo ogni dieta, da mercoledì sino ad ieri è stato un susseguirsi di pietanze altamente caloriche, ma che hanno fatto la felicità di Duccio.

Poi in realtà non volevo preparare questo arrosto, ma sono andata nel mio supermercato sotto casa e ho ritrovato questi vasini di aromi freschi, ovviamente a mani basse gli ho comprati tutt!! E quindi si rendeva necessario questo arrosto. Il profumo che hanno gli aromi freschi è ineguagliabile, l’origano per esempio ha tutt’altro profumo rispetto alla sua versione secca che cmq adoro.

 

Per il resto non ho molto da dire, se non che forse se avessi scelto qualche anno fa (beh forse qualcosa in più di qualche!) di fare la vita di Ruby ora di certo non sarei in ufficio. Forse questo mondo è un mondo davvero pazzo, dove alla fine fare l’accompagnatrice non è poi un così brutto mestiere e vendere il proprio corpo a prezzi da capogiro, è quasi una cosa intelligente.

Cmq non ne parlerò ne parlano già in tanti, forse anche troppi…

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 600 gr di magatello  di vitello
  • 1 bicchiere di brandy
  • 1/2 cucchiaino di concentrato di carne
  • 4 cucchiai di farina
  • 1 scalogno
  • 2 rametti di rosmarino
  • maggiorana fresca
  • origano fresco
  • olio qb

TEMPO DI PREPARAZIONE: 2 ORE

Far riscaldare l’olio in un tegame, far rosolare quindi lo scalogno affettato finemente. Dopo un minuto unitevi, prima le erbette aromatiche, poi l’arrosto e fatelo prendere colore uniformemente, rigirandolo su tutti i suoi lati.
Bagnare con il vino e il brandy e fare sfumare, girando l’arrosto avendo cura di non bucare mai la carne.
Aggiungere il concentrato, il sale , coprire e lasciar cuocere per almeno 1 ora e 1/2, bagnando spesso la carne con il suo sughetto
Una volta cotto l’arrosto, e lasciato raffreddare quel tanto che basta, tagliarlo a fette e servire.

Con questa ricetta partecipo

Advertisements

Tag:,

§ 19 risposte a Arrosto di Vitello alle erbe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Arrosto di Vitello alle erbe su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: