Bruschetta Sashimi

novembre 9, 2010 § 14 commenti

Ieri mi hanno rubato il cellulare. Non sono una persona particolarmente legata agli oggetti. Vanno e vengono, forse solo per alcuni di essi mi dispererei. Il fatto che mi avessero rubato cellulare, nonostante fosse cmq un Iphone, non mi rendeva particolarmente triste, se non fosse per tutto il suo contenuto. Oggi quell’oggetto non rappresenta più solo uno strumento con il quale effettuare una telefonata, è diventato una sorta di diario. Vuoi sapere chi sono? Guarda il mio smartphone. Guarda chi è mia mamma e chi è il mio papà, scorri la lista dei miei preferiti e vedrai quali sono i numeri che chiamo soventemente. I miei viaggi, quel faro a Porto o il Giardino innevato a San Pietroburgo. Puoi vedere le mie applicazioni, quali giochini mi piacciono, quali film su Sky ho comprato, e anche quando ho avuto le ultime mestruazioni, avendo un’applicazione anche per questo. I miei sms, le mie mail, tutto. Devo cambiare ogni password, facebook, flickr, yahoo…
Non mi sono mai preoccupata della privacy, ma ieri davvero non riuscivo a tenere il conto di quante volte con quel misero gesto mi stessero rubando una piccola parte di me.

Ma fortunatamente è arrivato Duccio, che è riuscito ad asciugare ogni lacrima, a farmi ridere di gioia e ricordarmi che alla fine il resto, tutto il resto, non è importante.

Oh caspita, ora dovrei parlare di questa ricetta, ma tanto è semplice non credo che ve ne sia bisogno,  ed adatta a tutti coloro i quali amano il pesce crudo.

INGREDIENTI PER 8 BRUSCHETTE E PREPARAZIONE

  • Fate marinare per circa un’ora,  in una ciotola un fetta di tonno alta 3 dita, circa 450gr, con un battuto di olio sale, prezzemolo, basilico e timo. Tagliare i pomodorini e condirli con sale olio e cipolla rossa tagliata ad anelli.
  • Tostare il pane, passarlo leggermente con dell’aglio. Tagliare il tonno a trancetti non troppo alti.
  • Preparare quindi le bruschette con il tonno e i pomodorini e la cipolla ad anelli.
Annunci

Tag:,

§ 14 risposte a Bruschetta Sashimi

  • daniela ha detto:

    Vero, ti capisco eccome. Non è mai la questione di perdere il possesso di un oggetto, quanto il sentirsi violati.
    Ti abbraccio forte.
    d-

    • LaVero ha detto:

      Sai la cosa più ridicola? Gli ho anche mandato un sms con il mio cellulare aziendale “Ti prego ridammi il mio cellulare”
      Lasciamo perdere… che poi davvero le cose importanti sono altre!!
      baci baci

  • Mi spiace tantissimo per il cellulare… è come se rubassero un diario della tua vita..! Per fortuna a me non è mai successo, ma molte mie amiche, a turno, hanno avuto la stessa sfortuna…
    I ladri entrano nella tua vita privata senza chiedere il permesso… Mi spiace! 😦
    Coooomunque!
    Il tonno crudo non mi fa impazzire :-S, ma tutti gli altri tipi di pesce si! ^^
    Ottima idea!
    Un beso..!

  • dolcipensieri ha detto:

    ciao, io sono molto gelosa delle mie cose: le presto ma vorrei che prima poi mi tornassero indietro, qnd poi mi rubano qualcosa – mi è capitato una volta sola, un anello di oro bianco fregatomi da una mia ex collega di lavoro 😦 – mi sento sempre ferita nel mio io. E come dici tu ormai iphone è uno strumento che ti aiuta a fare mente locale in ogni momento se poi come me lo usi tanto per lavoro, il danno è doppio. ma tutto passa… o quasi! bruschetta molto particolare, molto fusion! ciao

  • Ale only kitchen ha detto:

    Ciao Vero, eccomi qui a curiosare sul tuo blog: complimenti perchè è davvero ben fatto! E la ricetta bruschetta sashimi sarà anche semplice, ma semplice è buono! Tonno, pomodori, cipolle e del buon pane… ho fame!

  • Symposion ha detto:

    infatti è il contenuto tutti i contatti, le foto personali…come ti capisco, mi spiace davvero!
    bella la ricetta della bruschetta giapponese 🙂

  • Ambra ha detto:

    Non amo il pesce crudo…infatti il giapponese non fa per me ma questa bruschetta così colorata mi mette davvero allegria!!!…mi dispiace per il cell…bacio

  • Cranberry ha detto:

    MI dispiace davvero per il cell!
    Non tanto per l’oggetto , ma come dici tu per il tuo mondo che nascondeva!
    Essendo un iphone potresti anche rintracciarlo no?Telefonando a quei numeri verde per i servizi dei clienti, ti dovrebbero dare informazioni al riguardo.
    Perdere anche solo un foglietto con scritto qualcosa dipersonale è brutto…perdere oggi un cellulare vuol dire perdere tantissimi ricordi!
    Naggia a chi lo ha preso!
    baci^^

    • LaVero ha detto:

      ma infatti qualcosa dovrei fare…
      cmq come dicevo è solo il sentirsi in qualche modo “violentata” vabbè… fa nulla ala fine è solo un oggetto..
      ps
      ahhaha “naggia” troppo carino!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Bruschetta Sashimi su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: