Spaghetti a Vongole

ottobre 18, 2010 § Lascia un commento

Probabilmente è nella riuscita di questo piatto che do evidenza del fatto che 20 anni della mia vita li ho trascorsi in una città di mare! Se sono al supermercato, quello che vende il pesce buono a Milano (posso fare il nome?? beh magari un blog serve anche a questo… il PAM ha davvero del pesce di pregio!) e non so cosa fare, se ci sono i lupini, quelle piccole vongole, non esito neanche un secondo. Un kilo di lupini una vaschetta di pomodori pachino o ciliegine, del prezzemolo una buona bottiglia di bianco e una supercena è bella che fatta! I tempi? 30 minuti non oltre, non faccio spurgare i lupini tutta una notte, anche perchè non sono quelli presi in riva al mare…
Il risultato è sempre assicurato!
PS
a tutti coloro che, abitando al di là del Po, mi ricorderebbero volentieri che è corretto dire  in italiano “Spaghetti con le vongole” ricordo, sottolineo ed evidenzio che questa ricetta è tipica campana, e lì al di là  anche del Gargano, li chiamano “Spaghetti A vongole”

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE …. O PER 2 CICCIONI AHAHHAAH

  • 1 kilo di lupini (il classico sacchetto del PAM)
  • 6 pachino o una decina di pomodorini ciliegino
  • 400gr di spaghetti
  • 2 spicchietti d’agli
  • prezzemolo
  • Olio
  • Peperoncino

TEMPI DI PREPARAZIONE: 30 MINUTI

Fare rosolare in un tegame dell’aglio in abbondante olio aggiungere il peperoncino

Tagliare a metà i pomodorini e aggiungerli all’olio bollente (lo so, schizzerà dell’olio… ma dovere garantire ai pomodorini quel radioso colore rosso fuoco!)

Eliminate le vongolette vuote, ve ne accorgere facendole “suonare” tra le mani, quelle vuote le riconoscete da rumore

In un una pentola, la stesse dove cuocerete la pasta, mettete i lupini e un abbondante bicchiere di vino e lasciatele aprire con il coperchio

una volta aperte, con una schiumarola passatele nel tegame con il sugheto

Coprite il tegame con un fazzoletto molto sottile, e versatevi sopra l’acqua rilasciata dalle vongole in modo che venga filtrata

Riempiere la pentola dove vi erano le vongole con l’acqua, salate e portate a bollore.

Scolare gli spaghetti molto al dente e farli saltare nel sugo con le vongole.

Annunci

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Spaghetti a Vongole su Menando il can per l'aia's Blog.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: